smart working consigli

Benvenuto smart working!

Il periodo eccezionale, che ha obbligato tutto il mondo a fermarsi come un’auto in avaria con le 4 frecce, ci ha permesso di abituarci a un’altra normalità. Abbiamo sopportato alcuni disagi, come l’obbligo di distanza dagli affetti più cari. Abbiamo apprezzato ancora di più vecchie certezze, come il taxi che ti aspetta sotto casa per uscite necessarie e urgenti. Ci siamo aperti a nuovi modi di vivere la nostra routine quotidiana fatta di lavoro, riunioni e pause caffè.

Il lavoro agile – o come è stato ribattezzato, appunto, smart working – permette a molti lavoratori di continuare le proprie attività rispettando l’obbligo di non uscire o limitando le uscite per necessità improrogabili e continuerà, per alcune persone, ancora per molte settimane. Allora perché non farlo al meglio?

Ecco 5 pratici consigli per gestire bene il lavoro da casa!

1- LA POSTAZIONE

In ufficio abbiamo una scrivania e uno spazio tutto nostro. Anche a casa è importante ritagliarci un angolo ordinato, quanto più possibile isolato dal resto della vita casalinga per evitare distrazioni. 

Circondati di tutto ciò che ti serve per lavorare bene: 

  • una sedia comoda ed ergonomica (andranno bene anche cuscini a sostegno della zona lombare) e un poggiapiedi
  • acqua sempre a portata di mano
  • block notes e penne per appunti
  • telefono e auricolari

La tua postazione deve essere il più sicura possibile: non circondarti di cavi elettrici e non aggrovigliarli come matasse di lana!

2- LA LUCE

Siamo in primavera, spalanca le finestre! Scegli se possibile un’illuminazione naturale, diretta e laterale ed evita riflessi e abbagliamenti sul monitor del tuo computer. 

3- I RUMORI

Se ti aiuta a concentrarti, scegli una colonna sonora musicale. Noi abbiamo selezionato alcune canzoni che ti faranno viaggiare! Le trovi qui: Viaggi da leggere e da ascoltare

4- TEMPI E PAUSE

A casa, come in ufficio, è utile scandire i propri tempi. Fai sempre una scaletta delle cose da fare e rispettala! Definisci in modo fermo gli orari di inizio e di fine lavoro, le priorità e le urgenze. È importante concedere tempo anche alla propria vita e alle proprie abitudini, pertanto non stare davanti al computer a oltranza. Concediti delle pause di 10 minuti ogni paio d’ore lavorative e approfittane per rilassare gli occhi e fare lenti movimenti avanti e indietro con il capo per distendere la cervicale. Prendi un caffè e non esagerare con gli spuntini!

5- RIPOSO, CIBO E OUTFIT

Anche se vivi a due passi (letteralmente, o forse qualcuno di più se hai una casa molto grande ????) dal tuo posto di lavoro, è bene non perdere l’abitudine del suono della sveglia. Fai sempre una sana e abbondante colazione, un pasto fresco e leggero e una cena sfiziosa: il cibo è una coccola e un sollievo per il morale! Non esagerare con spuntini e stuzzichini, a metà mattina e a metà pomeriggio è meglio addentare una mela o gustare altra frutta fresca oppure uno yogurt. 

Per ultimo l’outifit: puoi dare sfogo alla tua fantasia, tanto sei a casa! Scegli la comodità, ma togli il pigiama!

Ci saranno sempre le riunioni con il cliente importante o gli incontri improrogabili in ufficio che richiederanno la tua presenza. Allora fai lo smart fino in fondo: scarica appTaxi, prenota la tua vettura (puoi sceglierla anche elettrica e più rispettosa dell’ambiente) e raggiungi comodamente il luogo del tuo meeting. Viaggerai su vetture sanificate e con tutti i dispositivi di sicurezza e protezione richiesti da questo particolare momento, conoscerai driver disponibili e cortesi e non dovrai neanche ricorrere ai contanti: puoi pagare la corsa comodamente in-app, registrando il tuo metodo di pagamento preferito. 

Smart working e viaggi comodi con appTaxi!

Articoli recenti

Scarica appTaxi