Green New Deal Legambiente

Arrivano da Legambiente le 10 proposte in materia di mobilità e trasporti relative alla Legge di Bilancio 2020.

Già ribattezzata come ‘Green New Deal’, la raccolta proposta avrà come obiettivo quello di accelerare il cambiamento nella mobilità, assicurando a un numero sempre più alto di persone l’accesso ai servizi e ai mezzi cosiddetti ‘green’.

Come? Vediamo insieme con quali proposte Legambiente sottolinea ancora una volta la responsabilità comune nel creare un futuro ecosostenibile, attraverso la micro-mobilità a emissioni zero:

  • Bonus per la rottamazione di veicoli inquinanti: la prima proposta e anche la più rilevante dal nostro punto di vista. Con questo bonus, infatti, sarà possibile ottenere agevolazioni per l’utilizzo di taxi, la sottoscrizione di abbonamenti al trasporto pubblico, i servizi di sharing mobility e acquisto di veicoli elettrici leggeri.
  • Welfare mobilità: un ottimo alleato per dipendenti di aziende ed enti pubblici perché garantirà ad essi e ai loro familiari ottime agevolazioni per la mobilità sostenibile.
  • Sharing mobility: promesse nuove agevolazione IVA al 10% per la sharing mobility, proprio come accade già per i biglietti dei mezzi pubblici.
  • Bonus elettrico: Legambiente propone anche incentivi pari al 20% del prezzo per l’acquisto di mezzi elettrici leggeri, dall’e-bike al quadriciclo.
  • Iva mezzi elettrici e rigenerazione Bus: più nel dettaglio, IVA al 10% per l’acquisto di mezzi elettrici per il trasporto pubblico, quello condiviso e i noleggi.
  • Zero accise sull’elettricità per la mobilità: abbattimento delle tasse per l’energia elettrica utilizzata per la ricarica dei veicoli sia in ambito pubblico che privato.
  • No tasse per rinnovabili e niente sussidi all’olio di palma: anche per i biocarburanti avanzati nessuna accisa, ma non solo. Abolizione dal 1° gennaio 2021 dei sussidi all’olio di palma (e derivati) e all’olio di soia.
  • Rimodulazione accise carburanti: una proposta importantissima, nel tentativo di diminuire la sproporzione tra l’inquinamento prodotto e i vantaggi fiscali
  • Sussidi autotrasporto e trasporto aereo: sicuramente un ottimo incentivo per la sostituzione dei camion Euro 3 con mezzi nuovi a gas naturale liquefatto. Svolta anche per aerei e le navi: anche i grandi mezzi di cielo e mare, inizieranno a pagare le accise!
  • Smart city: al fine di avere città sempre più smart, Legambiente sceglie di privilegiare nei trasferimenti delle risorse statali ai Comuni i piani (come PUMS, PAES) che prevedono obiettivi di natura ecosostenibile.

Insomma, un decalogo decisamente ricco di novità, in cui avvertiamo segnali di un forte cambiamento, che potremmo definire clima-centrico, al quale appTaxi aderisce ogni giorno. Inutile dire che sarà anche responsabilità di ognuno di noi partecipare a questa trasformazione, facendo scelte di spostamento sempre più ecosostenibili, in città e fuori.

Un’idea per farlo ancora più comodamente? Scarica appTaxi e scopri tutti i vantaggi di muoverti nel rispetto dell’ambiente!

Articoli recenti

Scarica appTaxi